Vetro basso emissivo e infissi in PVC: isolamento 10 e lode

Vetro basso emissivo e infissi in PVC: isolamento 10 e lode
Mercoledì, 20 Aprile 2016

Cosa si intende per vetro basso emissivo e qual è il vantaggio del suo utilizzo per infissi in PVC? Efficace al 100% contro le dispersioni di calore, è un compagno di viaggio ideale per finestre e serramenti in PVC. Ecco una formula ideale per ottenere il massimo isolamento e risparmiare energia.

Vetro basso emissivo, cioè isolante

Isolare non significa solo escludere all’esterno ciò che turba l’ideale equilibrio (termico, per esempio) di un ambiente interno. Isolante è quel materiale e/o complemento capace di contenere le dispersioni: evitare cioè l’uscita di calore verso l’esterno dello spazio isolato.
Il vetro basso emissivo, detto anche isolante, può essere formato da due o più lastre distanziate da uno o più profili distanziatori. Tale vetro, trattato e posto su un infisso in PVC, è molto efficace nel contenere le dispersioni di calore dall’interno all’esterno dell’ambiente riscaldato.

Come è fatto un vetro isolante

Si parte da un vetro float (base, punto di partenza) che, sottoposto a trattamento, si completa di 4 altri strati. Quello più importante per l’isolamento, è lo strato d’argento, posto esattamente a metà del vetro definitivo. Gli altri tre strati rivestono e proteggono. Un vetro basso emissivo per infissi in PVC è quindi così costituito:

  • Vetro float
  • Strato di adesione
  • Strato d’argento
  • Strato protettivo
  • Strato di rivestimento

Come riconoscere un vetro basso emissivo  per infissi in PVC?

Esiste una prova molto semplice, ma efficace per riconoscere la presenza o meno, su un infisso in PVC, di vetro basso emissivo.
Avvicinando la fiamma di un accendino alla superficie vetrosa, il colore delle fiammelle riflesse (4 nel caso di vetro doppio e 6 nel caso di triplo vetro) determina l’origine del vetro:

  • Se tutte gialle, si tratta di vetro non trattato
  • Se una o due delle fiamme riflesse sono viola, allora è un vetro basso emissivo

Caratteristiche di un vetro basso emissivo per infissi in PVC

Un vetro basso emissivo permette il passaggio di almeno il 60% delle onde corte dovute all’irraggiamento. Non essendo un vetro selettivo permette quindi all’energia solare di penetrare.
Al contrario però, ferma le onde lunghe dovute all’irradiamento di calore proveniente dall’interno riscaldato. Significa quindi che un vetro basso emissivo ferma e riflette il calore. La dispersione è davvero minima: 1,1 W/m2K contro i 3 W/m2K del vetro camera tradizionale.

Scegliere un vetro basso emissivo per infissi in PVC è una scelta di isolamento, ma anche di luminosità


Compila il form e inviaci la tua richiesta!

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Contattaci per avere maggiori informazioni sui nostri Serramenti in PVC o per richiedere un preventivo GRATUITO.
Ti risponderemo in meno di un giorno, i nostri esperti sono sempre a disposizione. 
CFG Serramenti produce e posa infissi in PVC a Bergamo, Milano e tutta la Lombardia.

Vantaggi dei Serramenti in PVC di CFG

Sostenibilità ambientale

Per CFG Serramenti efficienza significa sostenibilità Il nostro impegno per la sostenibilità è diretto alla...

Scopri di più

Antieffrazione e robustezza

I serramenti in PVC di CFG Serramenti presentano ferramenta dalle ottime caratteristiche in termini di ...

Scopri di più

Efficienza energetica

Gli infissi in PVC prodotti da CFG Serramenti sono la soluzione ideale per chi ricerca un prodotto valido in termini di...

Scopri di più

Ultime News

Buone vacanze da CFG Serramenti
Buone vacanze da CFG Serramenti

Buone vacanze da CFG Serramenti

05/08/2021

Tempo di vacanze anche per CFG Serramenti! ...

Continua...

Le nostre Realizzazioni